Calamarata

Calamarata

Regina dei formati tipici campani. Rigorosamente preparata con frutti di mare e ricette a base di pesce. Anche se non è difficile trovarla nel nostro territorio preparata con pomodorini di Corbara e basilico fresco.

Tempi di cottura: 16-17 min

Calamaretti

Calamaretti

Hanno un diametro leggermente inferiore rispetto alla calamarata. Per questa loro caratteristica sono particolarmente consigliati con i legumi in particolare fagioli e ceci.

Tempi di cottura: 10-11 min

Candele Spezzate

Candele Spezzate

La tipica forma del maccherone, chiamato anticamente “ciciuni” fanno parte del pranzo tipico di San Giovanni Battista patrono della nostra città di Angri. Rigorosamente accompagnate con sugo di braciola di carne.

Tempi di cottura: 10-11 min

Casarecce

Casarecce

Qualcuno nell’avellinese le chiama “vutatelle” solo perchè alcune di esse si stringono in un abbraccio che richiama antiche danze popolari. La realtà è che nel nostro piatto si prestano molto bene con pesti di basilico o di rucola.

Tempi di cottura: 6-7 min

Elicoidali

Elicoidali

Chiamato anche tortiglione, è il classico formato da fare con la classica pasta asciutta. Non manca nelle dispense degli italiani.

Tempi di cottura: 7-8 min

Fettuccine alle Alghe marine

Fettuccine alle Alghe marine

Fettuccina speciale, ottenuta aggiungendo all’impasto la lattuga di mare. Conferisce al prodotto un particolare ed intenso profumo di mare. Nata dall’idea dello Chef Francesco Russo dell’Hotel Raito. Particolarmente adatta con la genovese di tonno.

Tempi di cottura: 8-9 min

Fusilloni

Fusilloni

Un fusillo a tre ali, ma decisamente più grande rispetto a quello industriale. Ha una naturale capacità di accogliere tra le sue ali, sughi di tutte le tipologie.

Tempi di cottura: 7-8 min

Mezzi Paccheri Rigati

Mezzi Paccheri Rigati

Qualcuno lo chiama “tubbettone” è possibile averlo anche liscio. La tradizionale cucina napoletana lo vuole cucina col coccio, ma si presta bene anche con la rana pescatrice o con frutti di mare.

Tempi di cottura: 10-11 min

Linguine al Basilico

Linguine al Basilico

Linguine ottenute aggiungendo direttamente all’impasto basilico fresco tritato. Questo formato nasce dall’idea di Lorenzo Principe del Ristorante Luna Galante per un evento organizzato insieme. Ottimo con il pomodoro fresco e crema di caprino.

Tempi di cottura: 7-8 min

Linguine

Linguine

Formato classico ma leggermente più largo rispetto a quelle industriali. Ottimo allo Scarpariello, letteralmente “affogate” in un sugo di pomodorini dell’Agro Sarnese Nocerino.

Tempi di cottura: 7-8 min

Paccheri

Paccheri

Il principe dei formati tipici campani. Si adatta benissimo a qualsiasi tipo di sugo. Nei posti di mare si trova di frequente, in abbinamento al pesce, nel nostro territorio si sposa alla  perfezione col San Marzano DOP.

Tempi di cottura: 15-17 min

 

Paccheri Rigati

Paccheri Rigati

Formato tipico regionale, che con la sua grossolana forma, molto ampio nella superficie, riesce a conquistare tutti i palati. Adatto a sughi molto succulenti, per cui non fatevi mai mancare il condimento.

Tempi di cottura: 13-14 min

Reginelle

Reginelle

E’ una tagliatella seghettata, oltre all’uovo la si può trovare agli spinaci o alle bietole rosse. Tradizionalmente, da un po’ di anni, viene confezionata in carta trasparente, e portata in dono, durante le festività Pasquali e Natalizie.

Tempi di cottura: 8-9  min

Rigatoni Napoletani

Rigatoni Napoletani

Hanno un diametro leggermente più largo rispetto al classico rigatone, ma non è un pacchero. Ottimi con una crema di pomodoro San Marzano DOP.

Tempi di cottura: 7-8 min

Scialatielli

Scialatielli

Formato tipico regionale, è una listarella di pasta, molto simile ad una fettuccia, che trionfa nei piatti di mare. Ormai in quasi tutti i ristoranti campani è entrata alla carta.

Tempi di cottura: 10-11 min

Scialatielli ai Porcini

Scialatielli ai Porcini

Variante al classico scialatiello. Ottenuto aggiungendo funghi porcini tritati direttamente nell’impasto. Per il tipo di materia prima utilizzato, si presta a preparazioni a base di funghi e selvaggina.

Tempi di cottura: 10-11 min

Scialatielli Amalfitani

Scialatielli Amalfitani

Il classico scialatiello con aggiunta di prezzemolo, così come viene consumato in Costa d’Amalfi, con vongole e frutti di mare.

Tempi di cottura: 10-11 min

Sedani

Sedani

Formato che richiama alla mente un gambo di sedano, particolarmente indicato con prodotti della terra come melenzane e patate.

Tempi di cottura: 7-8 min

Spaghettoni

Spaghettoni

Non fatevi ingannare, questi spaghettoni non sono circolari ma a sezione quadrata, così come nasceva il primo spaghetto, durante l’impero romano.

Tempi di cottura: 8-9 min

Tagliatelle

Tagliatelle

Formato classico della tradizione pastaia italiana. Si differenzia da quella emiliana per essere leggermente più spessa e robusta.

Tempi di cottura: 7-8 min

Tagliolini al nero di seppia

Tagliolini al nero di seppia

Pasta speciale ottenuta con l’aggiunta diretta del nero di seppia liquido. Perfetta con sughi a base di pesci e crostacei.

Tempi di cottura: 7-8 min